Sexy toys

Tipologie di vibratore

Molte donne vorrebbero comprare un sex toy ma la maggior parte delle volte non lo fanno, un po perché non sanno quale scegliere e un po perché si vergognano di andarlo a comprare, se anche tu non sai come fare a superare queste due barriere allora stai leggendo l’articolo giusto.

Stimolare il clitoride

Molte donne raggiungono l’orgasmo soltanto attraverso la stimolazione del clitoride per questa tipologia di donne esistono dei vibratori appositi, sono dei sex toy che utilizzano le onde soniche riuscendo a stimolare parti molto profonde che non sono visibili.

Se vi interessa trovare un sex toy per la stimolazione del clitoride sappiate che le dimensioni non contano, ce ne sono anche di molto piccoli, camuffati da rossetto oppure fatti a forma di uovo per adattarsi alle forme femminili, la cosa positiva è che può essere utilizzato anche durante la penetrazione maschile.

Punto G

Anche in questo caso le tipologie di vibratore sono molte, il più famoso è il Rabbit che riesce a stimolare sia il clitoride che il punto G facendo raggiungere alla donna soglie di piacere molto alte.

Il fatto di avere vergogna nel recarsi in un sexy shop può essere superato recandosi in un negozio automatico o comprandolo online ma logicamente il consiglio di un’esperto non ha pari.

Se ci rechiamo in un sexy shop oppure no la prima cosa che dobbiamo chiederci è quale orgasmo vogliamo raggiungere, attraverso il punto G, attraverso il clitoride o quello anale e poi indirizzarci verso quella categoria di toy.

La seconda cosa che dovrete chiedervi è quella se volete giocarci da sola o in compagnia, a casa o in giro, pensate che esistono stimolatori che hanno la forma anatomica e possono essere indossati mentre si è fuori casa.

Alcuni hanno anche il telecomando, pensate al vostro partner mentre siete per strada che può liberamente comandare lo stimolatore che avete posizionato dentro i vostri slip.

Ultima cosa al quale dovrete fare estrema attenzione è che siano oggetti a norma di legge, testati e omologati per le normative europee quindi dovranno essere muniti del marchio CE originale.