Consigli

Relazione fra produzione di sperma e età

In una situazione normale un adulto in sana e robusta costituzione ad ogni eiaculazione produce circa da 2 a 5 millilitri di sperma, in alcuni casi può anche raggiungere i 9 millilitri.

Questo può dipendere sia dall’intervallo intercorso dall’ultima eiaculazione, dalla personale produzione di testosterone ed anche da moltissimi fattori genetici individuali.

Possono influire sulla produzione dello sperma anche eventuali patologie testicolari o ormonali, le normali abitudini alimentari, l’attività sportiva svolta ma soprattutto l’età del soggetto.

Infatti con il protrarsi dell’età si verifica una progressiva riduzione della produzione di liquido seminale anche se continua la normale produzione di spermatozoi, infatti in alcuni rari casi si è verificato che uomini oltre gli ottant’anni abbiano concepito dei figli.

La riduzione della produzione si inizia a verificre attorno ai 50 anni, in questo caso la produzione diminuisce di circa mezzo millilitro in confronto ad un soggetto di 30 anni, dopo i sessant’anni la produzione diminuisce di un millilitro ogni dieci anni di età.

la riduzione di produzione di sperma con il protrarsi dell’età è un fattore assolutamente normale e non vi è bisogno di allarmarsi comunque esistono delle accortezze per evitare che questa diminuzione sia troppo eccessiva.

fate attività sportiva in maniera quotidiana, cercate di non eccedere nel peso quindi seguite un’alimentazione corretta, altro sistema molto efficace è quello di aumentare i periodi di astinenza.

Di norma più si allunga il periodo dell’astinenza e più sperma verrà prodotto, logicamente il tutto resterà sempre all’interno dei limiti fisiologici di ciascun soggetto, nel senso che, anche se parliamo di un soggetto anziano, se la sua eiaculazione è di 2 millilitri, con un periodo di astinenza può raggiungere i 3, 4 millilitri.

Non pensiate che astinenze maggiori possano incrementare ancor di più la quantità, ricordate che lo sperma più vecchio viene automaticamente eliminato dal nostro organismo in maniera del tutto automatica.